Blog

Fil Rouge Junior

Fil Rouge Junior

Clinic
“Dopo mesi e mesi di sperimentazione, Fil Rouge Junior è finalmente pronto! Siamo davvero orgogliosi di presentarti il nuovo nato di casa FLR.” Ogni volta che ci siamo ritrovati con i nostri appassionati negli appuntamenti di formazione e confronto ci si è sempre soffermati sulle necessità dei bambini più piccoli, i bambini che iniziano ad approcciarsi allo sport e ovviamente specificamente al calcio. Abbiamo quindi cercato di integrare l’idea principale dello sviluppo metodologico e la trentennale esperienza nel settore per preparare una proposta adatta al bambino, che giri intorno ad esso e con esso si sviluppi nel tempo. La pretesa era importante, cercare di rispettare l’età a cui proponevamo il lavoro, rispettando anche la linea metodologica, mantenendo i nostri punti cardine come la realtà del gioco e la pretesa di…
Read More
La settimana situazionale

La settimana situazionale

Blog
“Cos’è la settimana situazione in FLR e perché è utile? Dalla U12 alla U14 viene sostituita dalla settimana ludica, di cosa si tratta?” La settimana situazionale in un mesociclo FLR è situata al termine delle tre settimane di microciclidenominati standard. Nelle settimane standard alleneremo la squadra seguendo il microciclo di riferimento, allenando tramite gli esercizi di riferimento dal Micro al Maxi in progressione durante la settimana e con in avvicinamento alla partita. La CO viene allenata mediante le forme giocate e l’utilizzo degli analitici-giocati e la geometria variabile, riusciremo a proporre un pacchetto completo coerente e logico della settimana di allenamento. Lo scopo della settimana situazione è anche quello di fare un po' il punto della settimana. Se dal punto di vista CO verranno proposte esercitazioni separate, anche dal punto…
Read More
La gestione del giocatore non convocato

La gestione del giocatore non convocato

Blog
“Continua il viaggio di FLR all’interno delle dinamiche gestionali individuali e di gruppo con cui un formatore dovrà confrontarsi quotidianamente. Questa volta ci chiediamo come un giocatore non convocato potrà essere aiutato a comprendere la situazione e ritornare al prossimo allenamento più determinato”. È chiaro, un giocatore non convocato è un giocatore triste. Certo esiste la non convocazione per infortunio, ma quella è nell’immediato di facile gestione, sei infortunato non potrai essere convocato. Esiste la non convocazione per motivi disciplinari ed anche questa è facile da gestire e giustificare. Ma se un giocatore non è convocato per scelta del formatore, come ci approcciamo nel comunicarlo? Ci sono vari motivi per cui un formatore possa decidere di non convocare un calciatore, sicuramente uno per limiti di contingente, alla fine alle partite…
Read More
La gestione del gruppo nelle categorie di formazione

La gestione del gruppo nelle categorie di formazione

Clinic
“Gestire un gruppo di persone è la chiave del successo in un gioco di squadra come il calcio. Nel calcio di formazione non c’è troppa differenza, cambia il modo in cui ci confrontiamo con i protagonisti.” Quante volte abbiamo sentito dire o letto sui giornali: quell’allenatore è uno straordinario gestore di uomini? La gestione delle risorse umane è la chiave del successo in ogni ambito, ancora di più in quello competitivo, sia esso sportivo o lavorativo in generale. Su questo blog abbiamo già scritto più volte di quanto le capacità empatiche di un formatore possano fare la differenza e di quanto un linguaggio condiviso possa agevolare il raggiungimento degli obiettivi. Saper gestire un gruppo di giocatori, qualsiasi età essi abbiano, è una delle sfide più importanti per l’allenatore. Per la…
Read More
Il lessico comune nel calcio

Il lessico comune nel calcio

Clinic
“Ognuno ha il suo modo di dire le cose, il linguaggio calcistico è infinito. Fa riflettere che parlando la stessa lingua, allenatori che provengono da zone differenti esprimano con termini diversi lo stesso concetto. Quanto è importante quindi un lessico comune all’interno di una struttura di formazione?” Il calcio è un linguaggio universale è una delle massime che ci portiamo avanti da tempi immemori. In effetti anche se usiamo lingue differenti per esprimere il nostro pensiero, con il calcio, quindi la mimica o la dimostrazione stessa della situazione, gli allenatori di ogni parte del mondo sono sempre riusciti a comunicare tra di loro. Chiaro stiamo parlando di situazioni in cui una lingua comune come l’inglese, per esempio, non era ancora di uso comune. Differenza culturale, linguistica o d’istruzione a parte,…
Read More
Translate »