La presa di responsabilità e gli elementi marker

La presa di responsabilità e gli elementi marker

Blog
“Quante volte hai sentito dire: prenditi la responsabilità delle tue scelte e dei tuoi errori.” Sintetizzando al massimo il pensiero dietro questo articolo, potremmo basarci anche solo su questa frase introduttiva. Prendersi la responsabilità, dare la responsabilità, capire di chi è la responsabilità diventa fondamentale nel processo di apprendimento non solo calcistico, ma proprio umano. Se è vero che noi tutti siamo formatori e di conseguenza abbiamo il compito di formare i futuri adulti prima che i futuri atleti, dobbiamo assolutamente noi in primis, prenderci la responsabilità delle nostre scelte e di cosa comporteranno nella formazione globale. Nei giocatori scelta e responsabilità devono andare a crescere di pari passo. Il formatore deve essere in grado di mettere i giocatori d’avanti alle proprie responsabilità quando necessario e saperli anche sgravare da…
Read More
L’organizzazione ottimale per essere flessibili

L’organizzazione ottimale per essere flessibili

Blog
“La differenza tra grande e piccola struttura calcistica, intesa come squadra di calcio di grandi, medie e piccole dimensioni è soprattutto relativa ai mezzi a disposizione, come la flessibilità può colmare il gap?” Quando si parla di mezzi a disposizione non si pensi soltanto a quelli economici, che comunque contano, perché grandi mezzi economici solitamente permettono investimenti su strutture e persone.Le strutture materiali permettono un aumento importante del livello di allenamento, in quanto avere uno o più campi per allenarsi in ottime condizioni, permetterà anche solo a livello psicologico un’armonica sensazione di benessere e di miglioramento. Se ci aggiungiamo poi anche le “facilities” cioè tutte quelle strutture supplementari, come possono essere una palestra, uno spogliatoio spazioso e moderno oltre a degli uffici dove poter lavorare e delle aule teoria che…
Read More
Destabilizzare l’avversario

Destabilizzare l’avversario

Blog
“Si dice che nel calcio vince chi sbaglia di meno, di conseguenza non si può eliminare l’errore a prescindere ma si può lavorare per ridurre i proprio e causarne agli avversari”. Destabilizzare vuol dire privare una struttura della propria stabilità. Come dice la parola stessa quindi, destabilizzare è la priorità se si vogliono creare delle occasioni da gol e quindi realizzare reti e vincere le partite. Chiaramente lavorare affinché la nostra squadra commetta pochi errori è importante, ma ancora di più in un calcio sempre più propositivo che si gioca a ritmi altissimi è crearne all’avversario. In FLR si è spesso parlato delle zone di campo, che ormai sono conosciute in quasi tutti gli ambienti. In ogni zona si può adottare un diverso atteggiamento. In Z1 per esempio si può…
Read More
La giustizia del campo da calcio

La giustizia del campo da calcio

Blog
“Il campo dice sempre la verità, non si sfugge dalla verità, puoi vincere una partita per un episodio, ma l’attenzione e l’applicazione nei 90’ non si può smarcare.” Come sempre su questo blog ci piace parlare di metodologia di allenamento e di argomenti relativi al calcio giovanile, quindi non svieremo certo questa volta, anche se il titolo sembra andare in un’altra direzione. In realtà vogliamo concentrarci sul paradosso dell’allenamento in relazione alla partita. In tutti gli anni al servizio del calcio giovanile e del calcio in generale, possiamo affermare con certezza, che i luoghi comuni come, il campo dice sempre la verità o che giochiamo come ci alleniamo e che quindi l’importanza dell’allenamento è assoluta rispetto alla partita, sono certamente corretti. In una generazione come quella attuale in cui i…
Read More
Gli elementi che influenzano la seduta di allenamento

Gli elementi che influenzano la seduta di allenamento

Blog
“Spesso vediamo campi di allenamento cosparsi di cinesini, conetti, paletti, per delimitare le diverse esercitazioni che andremo a proporre e quindi ad allenare. Ma non ci rendiamo conto di quanto tutti questi segnalatori possano influenzare la seduta di allenamento.” Questa è l’introduzione del nuovo e-book di FLR che vuole farvi riflettere su quanto i segnalatori nella seduta di allenamento possano condizionare l’allenamento stesso e automaticamente i giocatori. Lo scopo di questo e-book del nostro Mauro Giussani è quello di far riflettere il formatore su quanti “tempi morti” abbiamo in una singola seduta di allenamento e quanto questo alla fine della settimana, del mese o della stagione ammonti a ore e ore di allenamento che non si è sfruttato per via della cattiva organizzazione della struttura d’allenamento. Secondo FLR esistono 3…
Read More